Monti: trasparenza totale ora - abbiamo vinto!

Al Presidente del Consiglio Mario Monti:

Le chiediamo di sostenere i principi democratici basilari della trasparenza e della responsabilità pubblicando immediatamente tutte le informazioni rilevanti sul reddito, le proprietà e i rapporti lavorativi passati e presenti che riguardano lei e i ministri del suo governo. Le chiediamo inoltre di promuovere una nuova legge per far sì che sia il governo che il parlamento siano aperti, accessibili e al servizio dei cittadini. E' tempo che le nostre istituzioni si battano contro la corruzione e i conflitti d'interesse, per ricostruire insieme la nostra democrazia.
 
Sei già membro di Avaaz? Inserisci la tua e-mail e premi "Invia".
Prima volta su Avaaz? Per favore compila i campi qui sotto.
Avaaz.org protegge la tua privacy e ti tiene informato su questa e altre campagne simili.

Pubblicato il: 23 Novembre 2011
Mario Monti e i suoi ministri sono sulla graticola per i loro legami con poteri forti e banche: cogliamo la palla al balzo per curare finalmente la nostra democrazia dal cancro del conflitto d'interessi e restituire ai cittadini la fiducia nei propri rappresentanti!

I membri del nuovo governo sono stati ai vertici di alcune delle maggiori banche e aziende, e se non ci sarà la dovuta trasparenza c'è il rischio che le loro decisioni saranno al servizio dei loro vecchi interessi anziché di quelli dei cittadini. Ora un gruppo di parlamentari sta proponendo una legge urgente per garantire che il governo e tutte le nostre istituzioni siano trasparenti e al servizio dei cittadini, e ha chiesto l'aiuto di Avaaz.

Chiediamo a Monti di pubblicare subito tutte le informazioni
che riguardano il reddito, le proprietà e i precedenti rapporti lavorativi dei suoi membri di governo, e spianare così la strada per una coraggiosa legge sulla trasparenza in Italia. Solo alla luce di queste informazioni potremo giudicare le azioni del nuovo governo! Firma la petizione a destra e fai il passaparola con tutti: sarà consegnata dai parlamentari chiave non appena raggiungeremo le 75.000 firme.

Spargi la voce

Clicca per copiare: