Continuando, dichiari di accettare l'Informativa sulla Privacy di Avaaz, che spiega come possono essere usati e come sono protetti i tuoi dati.
Ho capito
Utilizziamo i cookies per analizzare come viene usato il sito e come supporto per fornire ai visitatori la miglior esperienza possibile. Trovi qui la nostra Informativa sui Cookie.
OK
Chiudiamo il carcere dell'Isola di Gorgona

Chiudiamo il carcere dell'Isola di Gorgona

235 persone hanno firmato. Arriviamo a  300
235 Sostenitori

Chiudi

Completa la tua firma

,
Aderendo a questa campagna acconsenti a ricevere le email di Avaaz. La nostra Informativa sulla Privacy protegge i tuoi dati e ti illustra come possono essere usati. Puoi disiscriverti in ogni momento.
Questa petizione è stata creata da Antonio B. e potrebbe non rappresentare il punto di vista della comunità di Avaaz.
Antonio B.
ha lanciato questa petizione diretta a:
Governo Italiano
L'isola e l'antico borgo dei pescatori stanno scomparendo a causa della presenza di una colonia penale costosissima che le stanno uccidendo. Stessa sorte è successa all'isola di Pianosa, sempre nel Parco dell'Arcipelago Toscano, prima svuotata dei suoi abitanti dal ministero di Giustizia, poi abbandonata alla zecche, poi addirittura in mano ad una cooperativa di ex detenuti e ora riaperta di nuovo a carcere da un ministro incompetente, con grande spreco di risorse pubbliche. Per Gorgona invece è ancora possibile fermare il suo inesorabile declino, prima che lo Stato l'avrà svuotata dei suoi abitanti con mille stratagemmi e provocazioni. Salviamo le nostre isole da burocrati ottusi e destiniamole ad un turismo protetto dai suoi ultimi abitanti.