Continuando, dichiari di accettare l'Informativa sulla Privacy di Avaaz, che spiega come possono essere usati e come sono protetti i tuoi dati.
Ho capito
Utilizziamo i cookies per analizzare come viene usato il sito e come supporto per fornire ai visitatori la miglior esperienza possibile. Trovi qui la nostra Informativa sui Cookie.
OK
La più grande ed efficace comunità online di campagne per il cambiamento

Riconoscere agli animali soggettività giuridica nella Costituzione Italiana e sostenere proposta di legge costituzionale

Riconoscere agli animali soggettività giuridica nella Costituzione Italiana e sostenere proposta di legge costituzionale
  
  

 


Perché è importante

Il riconoscimento dei diritti degli animali nella Costituzione è una condizione necessaria per prendere atto della mutata sensibilità dell'opinione pubblica e dare una risposta legislativa coerente alle dichiarazioni del Trattato che sancisce i principi fondamentali della Comunità Europea che definisce gli animali essere senzienti come da analoghi riferimenti presenti nelle Costituzioni di Germania , Austria e Svizzera. Per tale scopo dobbiamo promuovere una campagna a sostegno della proposta di legge dell'intergruppo parlamentare degli animali che ha annunciato al convegno " La Questione Animale" sulla presentazione del primo volume del Trattato di Biodiritto della collana di studi di bioetica che affronta in più di 800 pagine tutta la "Questione Animale". La Proposta di Legge Costituzionale dell'intergruppo rappresentato al convegno dalle parlamentari Carla Rocchi e Annamaria Procacci dovrà integrare la nostra Costituzione all'art 9 con il principio che sancirebbe che " gli animali sono esseri senzienti e la Repubblica Italiana ne promuove e garantisce la vita , la salute e un'esistenza compatibile con le proprie caratteristiche etolologiche" e prevede anche all'articolo 117 secondo comma, lettera s) di includere gli animali come soggetti giuridici tra le materie su cui lo stato avrà legislazione esclusiva e ne garantirà la tutela con l'effettiva applicazione delle norme base.

Pubblicata Ottobre 27, 2013
Segnala contenuto inappropriato
Clicca per copiare: