Pochi giorni per fermare l'estinzione

Pochi giorni per fermare l'estinzione:

A tutti i partecipanti alla Convenzione per la Biodiversità:
Un terzo delle specie sulla Terra rischia l'estinzione. Vi chiediamo urgentemente di raggiungere un accordo per creare, finanziare e rafforzare la protezione del 20% degli oceani e delle terre entro il 2020. Solo un'azione immediata e coraggiosa può proteggere la ricca diversità del nostro pianeta.
Per favore, abilita i comandi Javascript per visualizzare questa pagina web nel migliore dei modi
Avaaz.org protegge la tua privacy e ti tiene informato su questa e altre campagne simili.

Un terzo degli animali e delle piante rischia l'estinzione: le balenottere azzurre, la barriera corallina, e una vasta gamma di altre specie. L'ondata di estinzione guidata dall'uomo ha raggiunto un tasso che non si registrava dalla scomparsa dei dinosauri risalente a 65 milioni di anni fa.

Ma c'è un piano per salvarli: un accordo globale per creare, finanziare e rafforzare aree protette che coprano il 20% dei nostri mari e delle nostre terre entro il 2020. Proprio ora 193 governi si stanno incontrando in Giappone per rispondere a questa crisi. Ma senza la pressione da parte dell'opinione pubblica, rischiano di non raggiungere l'accordo necessario per intraprendere le azioni coraggiose che possono evitare il collasso degli ecosistemi in tutto il mondo.

Questo vertice terminerà venerdì 29 ottobre: non abbiamo tempo da perdere. Costruiamo velocemente un appello globale per chiedere ai governi di salvare la vita sulla terra dalla corsa verso il declino. Firma la petizione sotto e sarà consegnata direttamente al vertice:

Spargi la voce

Clicca per copiare: